Il paziente con diabete può praticare degli sport?

 

 

Un diabetico "equilibrato" può praticare tutti gli sport, se è motivato, ben preparato e monitorato.  

 

 

Lo sport può migliorare il mio stato di salute?

Lo sport è un'attività fisica più o meno intensa e ripetitiva.

 L'attività fisica è benefica sia per il sistema cardiovascolare che per il morale ed è essenziale nel trattamento del diabete.
Agisce sul metabolismo permettendo di bruciare gli zuccheri e migliorando l'azione dell'insulina, favorisce la perdita di peso (o la sua stabilizzazione), riduce la quantità d'insulina o di farmaci necessari e migliora e stabilizza le glicemie.
Come ogni attività fisica, lo sport può anche comportare alcuni rischi (cardiaci, muscolari) e pertanto richiede l'adozione di alcune precauzioni.

Posso scegliere io quale sport praticare?

Se il diabete è equilibrato, in teoria è possibile praticare qualsiasi sport a condizione di essere veramente motivati, ben preparati e monitorati.

In effetti, un'attività sportiva prolungata o che richiede particolare vigilanza può aumentare il rischio di ipoglicemia.

 

Quale sport praticare con quale tipo di diabete e terapia?

1. Diabete trattato esclusivamente con la dieta o con farmaci ipoglicemizzanti senza rischio di ipoglicemia

 Non occorre adottare precauzioni particolari. Spesso vi è un eccesso di peso, per cui fare movimento è estremamente utile. Non è necessario mangiare di più nei periodi in cui si pratica l'attività fisica. ll rischio di ipoglicemia è basso o nullo.

 

2. Diabete trattato con farmaci ipoglicemizzanti che espongono al rischio di ipoglicemia

 Anche se il diabete è ben equilibrato, può esserci ipoglicemia durante lo sforzo. È dunque bene consultarsi con il medico e verificare qual è l'attività più adatta in base alla propria esperienza. 

 

3. Diabete trattato con insulina

 L'equilibrio glicemico dipende dalla combinazione di attività fisica, alimentazione e insulina. Se lo sforzo aumenta, la glicemia diminuisce. Occorrerà trovare la soluzione ottimale per ogni attività: ridurre la dose d'insulina in prossimità allo sforzo fisico, consumare più zuccheri a rapido assorbimento (glucosio) in caso di sforzo prolungato, ecc. Sono indispensabili la consapevolezza di queste dinamiche e una corretta gestione dello sforzo. Per consigli, parlatene con il vostro medico. 

Con un diabete equilibrato, è teoricamente possibile praticare qualsiasi sport a condizione di essere ben preparati e seguiti.

 

 

 

 

 

 

I 10 comandamenti dello sportivo diabetico

 

La pratica di un sport contribuisce in maniera importante a equilibrare il diabete. Tuttavia, occorre ridurre al massimo i rischi, vale a dire: